Assicura la Tua Impresa

Assicura la Tua Impresa

Assicura la tua impresa

  • Proteggere la tua impresa
  • Tutelarti dalla perdita di figure che svolgono un ruolo di rilevante importanza

Chiedi un preventivo

Un’assicurazione aziendale per tutte le imprese che hanno la necessità di tutelarsi dalla perdita di figure importanze, come ad esempio il titolare, il legale rappresentante e dipendenti che detengono il know-how e che quindi ricoprono un ruolo chiave.

Cosa serve un’assicurazione dell’impresa?

La copertura ha lo scopo di sostenere l’impresa per far fronte ai costi che deriverebbero dall’improvvisa mancanza della figura chiave.

Vitruvio infatti, in caso di premorienza dell’assicurato provvede all’indennizzo del capitale pattuito in un’ unica soluzione. Alla copertura di base è possibile abbinare le coperture per l’invalidità totale permanente e una garanzia complementare, la quale prevede il raddoppio o la triplicazione del capitale assicurato in caso di decesso dovuto a evento violento ed esterno o a incidente stradale. Infine, come previsto dal comma 5 dell’ art. 109 del T.U.I.R, il premio versato può essere dedotto fiscalmente in quanto costo inerente all’attività d’impresa.

Perché sceliere Vitruvio?

  • Validità delle coperture a fronte degli imprevisti della vita causati da Infortunio o Malattia;
  • Possibilità di aggiungere garanzie complementari a discrezione dell’assicurato (ITP e/o Complementare Infortuni);
  • Disponibilità della garanzia Complementare Infortuni che raddoppia il capitale in caso di decesso per infortunio o triplica il capitale assicurato in caso di decesso per incidente stradale;
  • Riconoscimento dell’Invalidità Totale Permanente dovuta a infortunio o malattia, alla certificazione del 60% di invalidità totale con rimborso del 100% del capitale assicurato;
  • Sottoscrizione rapida e copertura attiva dalle ore 24 del giorno di avvenuto pagamento del premio;
  • Premio versato deducibile nei limiti della normativa vigente;
  • Durata variabile da 1 a 30 anni;
  • Flessibilità di pagamento del premio, unico anticipato, periodico costante o premio periodico variabile.
Condividi l’articolo: