Le Assicurazioni Vita sono Pignorabili o Sequestrabili?

Le Assicurazioni Vita sono Pignorabili o Sequestrabili?

Come mai le Assicurazioni Vita non sono Pignorabili o Sequestrabili?

Tutte le assicurazioni vita non sono pignorabili o sequestrabili, ovvero le somme derivanti dalla polizza vita, che la compagnia assicurativa deve al contraente o ad un suo beneficiario, non sono soggette ad esproprio né ad azioni di sequestro.

L’impignorabilità e la non sequestrabilità delle assicurazioni vita sono stabilite nella norma contenuta nell’articolo 1923 del Codice civile e sono dovute alla loro natura previdenziale che le contraddistingue.

L’assicurazione sulla vita è pignorabile o sequestrabile?

Le polizze vita sono pignorabili?

Il divieto di pignoramento delle polizze vita è concesso per proteggere i diritti che la polizza assicurativa garantisce al contraente o al beneficiario dalle eventuali pretese dei creditori e degli eredi di questi.

Le polizze vita sono sequestrabili?

Il divieto di pignoramento delle polizze vita non si estende anche al sequestro penale. L’insequestrabilità della polizza vita si attiene a fronte della responsabilità civile e non riguarda la disciplina della responsabilità penale, nel cui esclusivo ambito ricade invece il sequestro preventivo.

Cos’è il sequestro preventivo?

Secondo quanto stabilito nel 2007 dalla Corte di Cassazione, l’impignorabilità e l’insequestrabilità vengono a mancare in caso di responsabilità penale, dando origine al sequestro preventivo della polizza vita.

Il sequestro preventivo consiste in un provvedimento diretto ad interrompere il compimento di un reato o ad impedirne il compimento di nuovi. Esso presuppone, per essere disposto, la commissione di un reato, sia pure accertato in via incidentale, nella sua astratta configurabilità. Oggetto di sequestro preventivo può essere qualsiasi bene purché esso sia, pur indirettamente, collegato al reato e, ove lasciato nella libera disponibilità, idoneo a costituire pericolo di aggravamento o di protrazione delle conseguenze del reato o di agevolazione della commissione di ulteriori fatti penalmente rilevanti.

Se hai dubbi, contattaci per ulteriori chiarimenti

Richiedi più informazioni

Condividi l’articolo: