Assicurazione perdita lavoro

Assicurazione perdita lavoro, Afi Esca

Cos’è l’assicurazione perdita lavoro?

La Perdita involontaria d’impiego, o perdita d’impiego, è la cessazione del rapporto dipendente.

La polizza Protectim prevede tra le sue garanzie, la perdita d’impiego.

Perché?

Alla luce dell’attuale crisi economica e dalla sempre più elevata esigenza da parte degli Istituti Bancari di ridurre i rischi di possibili insolvenze, è sempre più frequente la richiesta di garanzie a tutela del reddito.

Proprio per questo motivo esistono delle specifiche forme assicurative che possono garantire per un determinato e stabilito periodo di tempo il rimborso del debito nel caso in cui l’assicurato perda (temporaneamente) il proprio posto di lavoro.

È però da sottolineare che questo tipo di polizza assicura solamente i lavoratori dipendenti del settore privato e tutelati con un contratto a tempo indeterminato.

I lavoratori con contratto a tempo indeterminato che siano stati licenziati per giusta causa, che abbiano presentato spontaneamente la lettera di dimissioni o che abbiano risolto consensualmente il rapporto di collaborazione percependo un incentivo all’esodo (“Buona uscita”), non possono altresì usufruire di queste polizze assicurative.

Chi può richiedere l’assicurazione perdita lavoro?

La garanzia si applica ai soli Lavoratori Dipendenti del settore privato.

Cosa copre l’assicurazione perdita lavoro?

L’assicurazione perdita lavoro copre il rischio della Perdita Involontaria di Impiego.

In caso di sinistro cosa succede?

La Copertura garantisce, in caso di Perdita di Impiego, la liquidazione mensile di una somma, determinata in base alle indicazioni del contratto di Finanziamento tenendo conto che il limite massimo di capitale assicurato è pari ad Euro 300.000, per un massimo di 6 rate mensili per Sinistro e 18 rate mensili per tutta la durata del Contratto.

Leggi tutto