Articoli filtrati per data: Dicembre 2018

Il Leadership Forum 2018, evento di unione e di confronto delle eccellenze del mercato della Mediazione Creditizia e della Cessione del Quinto è giunto al termine ed ha visto, ancora una volta, Afi Esca tra i protagonisti indiscussi di questa edizione.

La Compagnia ha partecipato con Donato Di Stefano, Direttore Commerciale e Marketing, all’importante tavola rotonda “Il ruolo del Mediatore Creditizio tra Presente e Futuro”; incontro moderato da Angelo Spiezia, Amministratore Delegato We-Unit e Responsabile dell’Organizzazione Consulta FIMAA; a cui hanno preso parte altre importanti personalità del mondo della Mediazione Creditizia come: Carlo Giordano, Amministratore Delegato Immobiliare.it; Ansano Cecchini, Amministratore Unico Euroansa e Coordinatore Consulta FIMAA; Luca Mura, Responsabile Network Agenti Sella Personal Credit e Luca Dondi, Amministratore Delegato Nomisma.

L’incontro si è aperto con l’intervento di quest’ultimo riguardante lo scenario attuale e soprattutto i possibili sviluppi futuri che potrebbe avere la Mediazione Creditizia nel mercato assicurativo italiano.

Dopo un rapido giro di battute, in cui tutti i partecipanti hanno concordato sul fatto che il futuro del della Mediazione dipenderà soprattutto dall’aumento della consulenza verso il cliente finale e dall’incremento dell’awareness di quest’ultimo rispetto questa tipologia di mercato, la parola è passata a Donato Di Stefano che, in questo dibattito, rappresentava il punto di vista delle Compagnie assicurative.

Il Direttore Commerciale ha esordito dicendo che Afi Esca crede fortemente nella crescita e nello sviluppo della Mediazione Creditizia e pertanto la Compagnia proseguirà nella sua politica di “tendere la mano” ai protagonisti di questo mercato, di cui è uno dei maggiori partner assicurativi, con soluzioni dedicate.

Per quanto riguarda le azioni e le innovazioni da apportare in questo settore, ha continuato Di Stefano, “crediamo fortemente che i mediatori creditizi debbano sì aumentare il loro livello di consulenza, ma anche e soprattutto le occasioni (numero e frequenza) di contatto con i loro clienti finali”.

“Il nostro impegno come Compagnia sarà dunque quello di continuare ad innovare questo mercato, offrendo sempre dei nuovi strumenti per poter dare maggiore continuità alla relazione tra imprese di mediazione e clienti finali, aumentandone così la loro conoscenza e fiducia verso questo settore”.

Strategia questa che ha permesso ad Afi Esca di ottenere, negli ultimi anni, degli ottimi risultati commerciali nel mercato della Mediazione Creditizia; risultati che sono stati riconosciuti alla Compagnia dalla giuria della serata di gala “Leadership Forum Awards 2018” con il premio per la crescita della Raccolta Premi realizzata in partnership con i Mediatori Creditizi.

Leggi tutto