Articoli filtrati per data: Maggio 2019

Dopo il grande successo ottenuto nel 2017, Afi Esca riparte “On The Road”: il viaggio itinerante della Compagnia, formato da 5 tappe lungo tutto il territorio italiano, dedicato a tutti gli intermediari convenzionati e ai loro collaboratori.

Il tour di incontri, che partirà il prossimo 26 giugno da Roma e terminerà il 4 Luglio a Milano, passando nel frattempo per Napoli, Torino e Verona.

Cinque date in tutta Italia pensate da Afi Esca per formare ed aggiornare la propria rete distributiva riguardo le sue iniziative commerciali e di marketing e, soprattutto, per analizzare ed approfondire insieme tutti gli obblighi normativi introdotti dalla nuova Direttiva di Distribuzione Europea, la IDD.

Una serie di eventi che dunque coinvolgerà direttamente i broker e gli agenti di Afi Esca, la cui partecipazione sarà certificata con 4 ore di Formazione IVASS erogate direttamente dalla Compagnia.

Come ogni anno l’Ania, Associazione Nazionale delle Imprese Assicuratrici, ha pubblicato l’edizione “Premi del lavoro diretto italiano”, ovvero la classifica dei gruppi assicurativi italiani riferita all’anno di esercizio 2018.

L’anno appena trascorso ha segnato una significativa ripresa del settore assicurativo in Italia infatti, la raccolta premi delle imprese assicurative italiane nel 2018 ha superato i 135 miliardi di euro, segnando un incremento del 3,2% rispetto all'anno precedente.
A questo risultato positivo hanno contribuito significativamente sia il comparto delle polizze vita che quello delle polizze danni, cresciuti rispettivamente del 3,5% e del 2,3% rispetto al 2017.

Buone notizie arrivano anche da casa Afi Esca. Le due società del Gruppo Burrus (Afi Esca e Afi Esca IARD), seguendo il trend di crescita del mercato assicurativo italiano, hanno registrato un notevole incremento nella raccolta rispetto all’anno passato sia per quanto riguarda il Ramo Vita (Afi Esca) che per quello Danni (Afi Esca IARD).

Nella classifica “Totale rami vita” Afi Esca si è posizionata al 36° posto con 19.943.000,00 euro di premi, crescendo del 35,6% rispetto al 2017 e scalando 4 posizioni nella classifica generale. Crescita del resto confermata anche nel settore “Totale rami danni”, dove Afi Esca IARD è all’88° posto, con 1.987.000,00 euro di premi, crescendo del 105,5% rispetto al 2017. Segno positivo nel 2018 anche nella classifica “Totale generale” dove con 21.930.000,00 euro di premi (somma tra i premi di Afi Esca e Afi Esca IARD) e una crescita del 39,9% rispetto all’anno precedente la Compagnia assicurativa del Gruppo Burrus ricopre la 63esima posizione.

Insomma, un anno davvero ricco di soddisfazioni per Afi Esca che si appresta, nel 2019, a bissare e superare gli ottimi risultati ottenuti.

Venerdì, 03 Maggio 2019 12:46

Afi Esca alla Marathon Des Sables 2019

7 giorni... 250 km... e tanta, tanta sabbia. Questa è la Marathon des Sables, una tra le più impegnative ed affascinanti competizioni ultra trail al mondo.

La corsa, composta da cinque tappe (più una non competitiva), si sviluppa interamente tra le dune di sabbia del deserto del Sahara marocchino dove, in sette giorni, gli atleti partecipanti devono percorrere più di 250 chilometri in totale autonomia, portandosi tutto l'occorrente per l'intera settimana in un solo zaino di 20 kg.

Afi Esca ha voluto essere presente a questa importante manifestazione diventando sponsor ufficiale di Frederic Borrelli, triatleta ed ultra maratoneta non professionista, nonché uno dei soli 25 atleti italiani iscritti all’edizione del 2019.

La Compagnia, oltre ad aver seguito l’avventura di Frederic durante tutta la maratona, pubblicando quotidianamente i suoi brillanti risultati sportivi sulla sua pagina Facebook, ha utilizzato il triatleta come testimonial per la sua nuova campagna di comunicazione dal titolo “l’uomo dietro l’ironman”.

“Con questa campagna di comunicazione – ha dichiarato Pierfrancesco Basilico, Direttore Generale di Afi Esca Italia – vogliamo trasmettere alle persone che, nella vita come nello sport, quello che conta è il sapersi preparare, per tempo, ad ogni tipo di evenienza per affrontare al meglio ogni sfida, ma anche per poter evitare, o limitare i danni, in caso di spiacevoli sorprese.”

La campagna pubblicitaria, svoltasi interamente sulla pagina Facebook di Afi Esca, sta ottenendo degli ottimi risultati, come del resto il suo “protagonista sul campo” che ha completato l’intera Marathon Des Sables in 35 ore e 29 minuti, con una velocità media di 6,89 km/h e arrivando al 89° posto su 978 partecipanti totali!

BRAVO Fred !

Leggi tutto