La soluzione per proteggere i propri cari, semplice e senza formalità assuntive

Vitruvio Capital - proteggere i propri cari, semplice e senza formalità assuntive

Assicura i tuoi cari

Vitruvio Capital è la soluzione "Temporanea caso morte a capitale costante" pensata da Afi Esca per consentire a chi la sottoscrive di provvedere ai propri cari anche dopo il verificarsi di un decesso o di un’invalidità grave.

Lo scopo di Vitruvio Capital è quello di garantire serenità economica e permettere di mantenere invariato lo stile di vita dei propri cari, evitando le difficoltà finanziarie dovute alla perdita di un familiare. E’ particolarmente indicata per le persone che hanno familiari a carico o che hanno sottoscritto impegni finanziari e che non abbiano patologie pregresse o in corso e che non pratichino attività professionali o sportive che espongono a rischi.

Vitruvio Capital infatti, in caso di premorienza dell’assicurato provvede all’indennizzo del capitale pattuito in un’ unica soluzione. Alla copertura di base è possibile abbinare le coperture per l’invalidità totale permanente e una garanzia complementare, la quale prevede il raddoppio o la triplicazione del capitale assicurato in caso di decesso dovuto a evento violento ed esterno o a incidente stradale.

Perché scegliere Vitruvio Capital

Vitruvio Capital
  • Validità delle coperture a fronte di tutti gli eventi della vita;
  • Possibilità di aggiungere garanzie complementari a discrezione dell’assicurato (ITP e/o Complementare Infortuni);
  • Disponibilità della garanzia Complementare Infortuni che raddoppia il capitale in caso di decesso per infortunio o triplica il capitale assicurato in caso di decesso per incidente stradale;
  • Riconoscimento dell’Invalidità Totale Permanente dovuta a infortunio o malattia, alla certificazione del 60% di invalidità totale con rimborso del 100% del capitale assicurato;
  • Sottoscrizione rapida e copertura attiva dalle ore 24 del giorno di avvenuto pagamento del premio;
  • Premio versato detraibile nei limiti della normativa vigente;
  • Polizza con durata variabile a scelta del cliente da 1 a 5 anni;
  • Nessuna formalità medica richiesta per l’emissione della polizza;
  • Pagamento unico anticipato;
  • Capitale assicurato massimo fino a 250.000 Euro.

FAQ - Vitruvio Capital

Vitruvio Capital posso sottoscriverla anche a capitale decrescente?

No, Vitruvio Capital è una Temporanea caso morte a capitale costante.

Qual è la cifra massima per cui posso assicurarmi (o massimale di polizza)?

Con Vitruvio Capital puoi assicurati per un capitale compreso tra un minimo di 10.000€ e un massimo di 250.000€.

Quale durata avrà la mia polizza?

Con Vitruvio Capital scegli tu la durata della tua polizza da un minimo di 1 anno a un massimo di 10 anni.

Fino a che età posso assicurarmi?

Puoi sottoscrivere Vitruvio Capital dai 18 ai 64 anni, mentre l’età alla scadenza non può superare i 65 anni.

Nel caso in cui sia residente all’estero posso assicurarmi comunque?

Se risiedi all’estero non potrai essere assicurato per la polizza Vitruvio Capital.

Come posso pagare la polizza e ogni quanto devo pagarla?

Essendo una polizza a Premio Unico dovrai pagarla solo al momento della sottoscrizione, e il pagamento dovrà essere versato mediante assegno bancario o assegno circolare intestato oppure bonifico bancario intestato alla Compagnia o all’intermediario se abilitato all’incasso dei Premi da parte della Compagnia. In alternativa puoi richiedere l’addebito diretto sul conto corrente da parte della Compagnia.

Devo per forza sottopormi a visita medica per sottoscrivere la polizza?

Vitruvio Capital prevede l’Assunzione del Rischio senza visita medica, in quanto per assicurarti è sufficiente tu sia in grado di firmare la Dichiarazione di buono Stato di Salute, rendendo la sottoscrizione semplice e veloce.

Se ho avuto problemi di salute e/o la mia professione è particolarmente a rischio e/o pratico sport particolari o pericolosi posso sottoscrivere la polizza?

L’assunzione di Vitruvio Capital essendo semplificata prevede alcune esclusioni, pertanto se non rientri negli standard assuntivi possiamo valutare il tuo Rischio con la polizza Vitruvio, che prevede le stesse Garanzie di Vitruvio Capital ma l’Assunzione è personalizzata.

Posso sottoscrivere Vitruvio Capital con Contraenza Società?

Certamente! Vitruvio Capital prevede la Contraenza sia per Persone Fisiche che per Società, dandoti la possibilità di scaricare dalle tasse la quota prevista dalla normativa vigente.

Quando sottoscrivo la polizza mi vengono assegnate tutte le Garanzie disponibili di default oppure sono io a sceglierle?

Vitruvio Capital ti lascia la libertà di scegliere quali Garanzie attivare, infatti il pacchetto base prevede il Decesso da infortunio o malattia a cui puoi aggiungere l’Invalidità Totale Permanente e/o la Complementare Infortuni.

In caso di Decesso o ITP come viene liquidato il capitale assicurato?

In caso di Decesso è prevista la liquidazione dell’intero capitale assicurato in unica soluzione, lo stesso criterio viene utilizzato per l’ITP.

La Garanzia Complementare Infortuni cosa mi offre?

La Garanzia Complementare Infortuni ti offre il raddoppio del capitale assicurato in caso di decesso dovuto a evento violento ed esterno e la triplicazione in caso di decesso dovuto a incidente stradale. In entrambi i casi il rimborso verrà dato in un’unica soluzione e per l’intera somma spettante.

In caso di Decesso dell’Assicurato chi risulta come beneficiario della Polizza? Per forza gli Eredi Legittimi in proporzione al grado di parentela?

Puoi designare liberamente i Beneficiari, in quanto sei l’Assicurato, quindi puoi scegliere persone diverse dagli Eredi Legittimi. Nel caso in cui vuoi designare come beneficiari gli Eredi Legittimi il capitale assicurato sarà diviso in parti uguali tra questi.

E nel caso di Invalidità Totale Permanente chi è il Beneficiario?

In caso di ITP pari o superiore al 60% da infortunio o malattia il Beneficiario sei tu stesso in quanto Assicurato e ti verrà rimborsato il debito residuo del mutuo secondo le stesse modalità del Decesso.

Per denunciare un sinistro devo obbligatoriamente rivolgermi all’intermediario presso cui ho sottoscritto il contratto?

Non devi per forza recarti o contattare l’intermediario presso il quale la polizza è stata stipulata, infatti puoi trovare tutti i moduli necessari nella sezione "Denunciare un sinistro" qua.